Liberi di essere noi stessi

Liberi di essere noi stessi
Liberi di essere noi stessi, realizzazione personale, lifecoach

Liberi di essere noi stessi: capire i motivi che guidano le nostre scelte è un passo fondamentale per decidere ciò che davvero vogliamo e costruire il futuro che vogliamo realizzare. Perchè la nostra felicità è nelle nostre mani

Il compito più importante della nostra vita è realizzare noi stessi. Emergere e manifestarci. Che significa, per prima cosa comprendere profondamente chi siamo e chi vogliamo essere, riconoscere il nostro valore e poi iniziare il nostro viaggio, che potrà non essere facile, ma sicuramente sarà ricco di soddisfazioni. Liberi di essere noi stessi, di vivere la nostra vita, fare le nostre scelte, costruire le nostre relazioni, così inizia ogni percorso di profonda evoluzione personale, che ci accompagna per tutta la vita. Non è mai troppo tardi per decidere di essere felici, né mai troppo presto.

a cura di Annarosa Pacini

“Dottoressa, mi diceva una volta una madre di famiglia che la gente maleducata tende ad aumentare a discapito delle persone per bene. La personalità è qualcosa di difficile da raggiungere, perché i genitori ti vogliono a modo loro. Poi la società m’ha tenuto lontano, solo con poche persone riesco a parlare. La gente del posto che è un paese piccolo m’ha criticato per la bocciatura a scuola come se fosse il problema principale mio. Non lo so nemmeno io quali sono i miei problemi, lo sanno gli altri. Mia madre non sta bene per cui devo stare spesso con lei ed è contenta. Il proverbio dice pochi ma buoni. Arrivederci L.”

Caro L., spesso le persone parlano utilizzando luoghi comuni e frasi fatte. Le persone “per bene” possono essere formalmente non maleducate, eppure avere una gestione delle relazioni personali assai squilibrata. Ce ne sono, di padri e madri “per bene”, che a casa trattano male i figli, litigano sempre con il partner, si comportano in modo aggressivo e intollerante con gli altri. Per questo, a me piace sempre parlare di persone specifiche, di casi precisi, non di “gente”. Non conosco “gente” maleducata. Conosco persone che hanno comportamenti diversi, in base alla propria storia ed esperienza personale, al proprio carattere, al modo di interagire con il mondo.
E so che tutti hanno la possibilità di essere migliori e di cambiare. Tutto sta in quello che scegliamo di essere.

Spesso noi abbiamo un’idea dell’altro che non corrisponde a quello che egli è. Ancor più avviene tra genitori e figli, in cui il gioco di amore e potere porta spesso i secondi ad adeguarsi alle pressioni e alle richieste dei primi. Scelte che i figli fanno per amore, spesso non possono fare altrimenti.
Insegnare ai figli che possono scegliere di essere chi sentono di essere, di realizzare se stessi, è il primo passo. E’ vero però che cresciamo, e quanto i modelli educativi e relazionali possano influenzare la nostra vita, ebbene, lo decidiamo noi. Tutto sta a esserne consapevoli.

I risultati scolastici sono uno dei tanti segnali che possiamo avere quando un bambino, un ragazzo, vive in modo non sereno i suoi rapporti con gli altri, in famiglia, a scuola o in generale. Essere bocciati è un’esperienza. Ogni esperienza ci insegna qualcosa. Vuol dire che la volta successiva si può far meglio. Qualcuno una volta ha detto che il vero fallimento non è sbagliare o avere un insuccesso, ma arrendersi. Questo vale per ogni situazione, un lavoro che vorremmo cambiare, una relazione che ci fa soffrire, una vita che ci pare costringerci in un ruolo: scegliere e cambiare è sempre possibile.

Perciò, ognuno è libero di dire quello che crede, ma ciò che davvero importa è quello che tu pensi di te stesso. La chiave per la nostra felicità – duratura, non effimera, basata sull’equilibrio, non sulla soddisfazione momentanea -, si trova in quello che tu pensi di te, della tua vita, dei tuoi problemi, delle tue possibilità. Perché nessuno vive dentro di te e conosce quello che sei, solo tu. Essere vicini a una persona cara che sta male è una scelta giusta, non sempre facile. E farlo non significa non avere dei conflitti o, a volte, desiderare situazioni diverse. Siamo esseri umani, come tali, possiamo anche avere dei dubbi. L’importante è che non perdiamo di vista la direzione in cui vogliamo andare. Il proverbio dice “pochi, ma buoni”. Io direi, soprattutto veri. Spero, molti.

Aforismi“Non è mai troppo tardi per decidere di essere felici, né mai troppo presto” Annarosa Pacini

Puoi seguire Annarosa Pacini su:
“Comunicare per essere®”, canale video su YouTube
“Comunicare per essere®”, canale podcast su iTunes
Annarosa Pacini, pagina ufficiale su Facebook

COUNSELING, COACHING, FORMAZIONE INDIVIDUALE E DI GRUPPO
Strumenti per l’evoluzione personale

Annarosa Pacini apacini@encanta.it – cell. 339.6908960. Coaching e counseling anche in collegamento on line, in tutta Italia e all’estero. Riceve in studio su appuntamento, a Grosseto.

Coaching e counseling grafologico pedagogico evolutivo®

Per chi desidera stare bene, migliorare la propria vita e le proprie relazioni. Il coaching grafologico evolutivo rappresenta una scelta di intervento mirato per costruire una vita serena e realizzata. Un problema, una difficoltà, che sia personale, affettiva, professionale, familiare, diventa un’occasione. Di riflettere, decidere, diventare più consapevoli e, grazie agli strumenti giusti, ci permette di cambiare la situazione. Il metodo utilizza strumenti esclusivi come grafologia evolutiva®, scrittura evolutiva®, attivazione del pensiero profondo®, formazione relazionale e comunicazionale(anche in modalità counseling e coaching on line, tramite Skype). E’ un metodo adatto a tutti, con modalità peculiari secondo le diverse fasce di età. Per richiedere una consulenza on line scrivi a: apacini@encanta.it

Profilo grafologico, con il metodo della grafologia evolutiva®, in esclusiva

Un metodo che valorizza le caratteristiche individuali in una prospettiva di crescita personale. Fornisce un profilo completo, delle caratteristiche intellettive, temperamentali, emozionali, relazionali e risponde anche a quesiti specifici (problemi professionali, di coppia, familiari, fasi di passaggio della vita). Comprende la stesura del profilo e, per chi lo desideri, la possibilità di integrarlo con un colloquio in cui passo per passo sono spiegati approfonditamente tutti gli elementi emersi, per focalizzare con chiarezza le proprie caratteristiche, i punti di valore, le risorse, le possibilità, le dinamiche e le strategie più favorevoli all’evoluzione personale individuale. Per richiedere un profilo di grafologia evolutiva® scrivi a: info@grafologiaevolutiva.it

Formazione evolutiva e relazionale

Corsi e seminari brevi di formazione on line ad alta personalizzazione a numero chiuso e anche per target mirati (single; coppie; genitori; professionisti; docenti; terza età etc.) e corsi residenziali esperienziali. Per informazioni: comunicare@encanta.it (per essere aggiornato su tutte le iniziative visita la sezione “Eventi”)

Shares

Potrebbero interessarti anche: